Una primavera trendy con le borse ecologiche

Una primavera trendy con le borse ecologiche

Chi l’ha detto che l’alta moda nasca solo dai tessuti preziosi e dalle stoffe più pregiate? Negli ultimi anni sono tanti gli stilisti ad aver strizzato l’occhio all’ecologia, al punto che tra le tendenze del 2016 troviamo tessuti naturali e – perché no? – persino materiali di riciclo. Avreste mai pensato, ad esempio, di poter indossare una borsa in PVC o ricavata da una camera d’aria o persino dalle cinture di sicurezza di un’auto? Bene: sappiate che da oggi è possibile.

Borse ecologiche: quali materiali?

Lino, canapa e cotone a formare le cosiddette linee Vegan. Ma anche pelle riciclata o addirittura plastica, per dar nuova vita – ad esempio – alle bottiglie d’acqua in Pet che popolano ogni giorno le nostre tavole. Un esempio? La microfibra in Dinamica, un tessuto lavabile che non necessita stiratura, e che al suo interno contiene una grande quantità di materiale riciclato senza l’utilizzo di solventi chimici. Un perfetto rappresentante dell’ecofashion innovativo, colorato e creativo, adatto sia ad abbigliamento che ad accessori e abbinabile a diversi tipi di outfit.

Linee spesso completamente made in Italy, queste si distinguono soprattutto per la resistenza: la tela cerata resiste all’acqua, la canapa all’usura. E permettono la creazione di diversi tipi di accessori: oltre alle borse, anche borselli, porta pc e borse fasciatoio; e naturalmente portafogli e portachiavi. Non mancano, naturalmente, le classiche shopper per la spesa, nonché valigie e borsoni, spesso ricavati da tessuti riciclati in polipropilene, antistrappo e antimacchia.

Come abbinare le borse ecologiche?

Sportive o eleganti, spaziose o compatte: tra le borse ecologiche ce n’è davvero per tutti i gusti. Linee in canapa multitasche e perfette per l’escursionismo o il tempo libero, ideali per un outfit comodo e sportivo; oppure borse in Ethic leather, per stupire con aggressiva originalità o tradizionale eleganza.

E le linee etniche? Sempre più frequenti. Basti pensare ai tessuti orientali, ricavati da abaca, pina e banana e lavorati da stilisti di fama internazionale per creare linee morbide, resistenti e colorate. Una scelta che beneficia delle recenti importazioni in Europa di un tipo di moda che viene da lontano, portando con sé l’unicità delle tradizioni e degli stili.

Per le borse ecologiche più ricche di fantasie, l’abbigliamento suggerito è quello neutro. Colori piatti e tenui per le borse più vistose, oppure abbinati a quello della borsa, facendo attenzione a non scegliere tinte sgargianti.

Come sempre, il buon gusto è sempre la scelta di maggior stile.

About author

Share